Esordienti

....contro il Rovereto...

09.11.2010

Il modulo è il 4-5-1 inaugurato contro il Sacco San Giorgio. L'incontro si disputa contro una squadra molto forte e dalla rosa assai folta. Per l'occasione i Mister hanno finalmente a disposizione quasi tutti i giocatori più i due pulcini, ormai integrati, Marco Mazzola e Matteo Dalrì. Nonostante la sconfitta per 5 a 0 Manuel e Michele sono molto contenti della prestazione dei ragazzi, che hanno finalmente messo in campo la grinta necessaria e hanno saputo tenere un buon livello di concentrazione. È mancato ancora qualcosa in attacco, dove però le occasioni non sono mancate. Da sottolineare la prova in difesa di Lorenzo Potrich che sembra finalmente essersi ripreso e che ha finalmente mostrato quello di cui è capace (numerosi sono stati i suoi interventi decisivi). Se consideriamo come i ragazzi erano partiti, senza ritiro e senza conoscersi molto, e come le prestazioni iniziali siano state disastrose, aver ottenuto questo risultato (un gol è stato subito su calcio di rigore) contro una delle società più forti e ricche di talenti della Vallagarina è per noi Mister motivo di orgoglio. Ai ragazzi possiamo solo dire di continuare su questa strada e di non mollare .

Michele

....contro il Sacco...

09.11.2010

Da questo incontro Mr. Manuel e Mr. Michele hanno deciso di passare ad un nuovo modulo, sacrificando un giocatore in attacco per avere una maggiore copertura in difesa. I risultati per questa partita non sono però stati quelli sperati in partenza, anche perchè il match ha presentato numerose difficoltà già in partenza visto le assenze di giocatori importanti a metà campo; non bastasse questo, dopo pochi minuti il centrale di centro-campo Francesco Robol si è fermato per un fastidio all'interno coscia, dovuto ad un movimento sbagliato durante un azione. La partita è finita 11 a 0 per gli avversari e, salvo la buona gara svolta da alcuni elementi, tra cui il portiere Raffaele Sinani, che nonostante i gol subiti ha salvato più volte la porta, e l'improvvisato difensore Fabio Furchi, che ha giocato con la grinta e la tenacia che purtroppo molti dei suoi compagni talvolta non riescono a mettere in campo. Speriamo che le prossime partite vadano meglio e che si riesca ad avere la rosa al completo.

Michele

....settima giornata

09.11.2010

La settima giornata del campionato esordienti vedeva i nostri ragazzi impegnati nello scontro con l'Alense . Nonostante le numerose e importanti assenze che si riscontrano sistematicamente ogni settimana, la squadra è partita motivata in quanto nelle partite precedenti si è iniziato a intravedere qualche sprazzo di bel gioco; forse gli allenamenti mirati che abbiamo affrontato cominciano a giovare alla squadra e speriamo portino qualche soddisfazione in più.

La partita inizia con i soliti 5 minuti di "crisi", dimostrazione che la squadra ha ancora un po' di difficoltà ad entrare in campo con convinzione. Forse è anche un problema di atteggiamento che bisogna cercare di correggere nelle prossime partite. Non sono mancate però delle belle occasioni anche per noi, soprattutto quando la squadra è riuscita ad allargare il gioco e a sfruttare gli spazi. Cosi per una buona parte del primo tempo conquistiamo campo e riusciamo a far del gioco, cosa che non sempre prima ci era riuscita bene. Lasciando da parte il risultato che ci vede sconfitti per tutti e tre i tempi, di cui uno perso causa gol subito negli ultimi secondi, possiamo dire che in questa partita c'è stato un miglioramento soprattutto nei collegamenti del reparto centrocampo-attacco. Da azioni ben manovrate è stato segnato un bel gol di Fabio e son state create altre ghiotte occasioni. C'è da dire anche però che, quando c'è da sacrificarsi per difendere, soprattutto dopo le ripartenze veloci degli avversari, alcuni giocatori del centrocampo stanno a guardare lasciando vere e proprie praterie che puntualmente vengono sfruttate dall'altra squadra. Un po' più di sacrificio, nonostante le assenze importanti a centrocampo, sicuramente potrebbe portare a dei risvolti molto positivi e tramite l'aiuto reciproco consolidare ancor di più il gruppo.

Nota positiva e che fa sperare bene per il nostro futuro è l'impegno dimostrato dai due pulcini che quando sono stati chiamati in causa hanno risposto bene e con carattere. Si può tranquillamente dire quindi che, se riusciamo a migliorare sulle nostre imprecisioni anche dimostrando più impegno nell'allenamento, questa squadra potrà darci delle belle soddisfazioni in futuro, magari sperando anche un po' nella sorte che fino ad ora non ci ha aiutato.

Manuel



inizio di stagione complicato.....

17.10.2010

Anche la categoria esordienti come tutte le altre ha iniziato l'attività agonistica. Quest'anno l'inizio di campionato è stato segnato da numerose difficoltà, causate anche dal mancato svolgimento dell'ormai classico ritiro precampionato che la nostra società ormai da 10 anni organizzava a Piazza di Terragnolo con la collaborazione del Comune di terragnolo, la Parrocchia e la Nuova Polisportiva.

Se a questo si aggiunge la presenza di nuovi elementi e di giocatori che solo quest'anno hanno iniziato a calcare i campi di gioco si intuisce facilmente che la stagione non sarà sicuramente facile. Alla guida del gruppo troviamo quest'anno due figure di riferimento: Manuel Festi, già impegnato l'anno scorso nel dirigere il gruppo Allievi, e Incapo Michele, già allenatore negli Esordienti nella passata stagione.

Nonostante le difficoltà iniziali i due Mister stanno lavorando duramente e senza perdersi d'animo, con esercizi mirati a colmare le lacune e con lo scopo di formare una vera e propria squadra basata soprattutto sull'amicizia e sulla voglia di tutti gli elementi di imparare.

riscaldamento

L'ultima partita si è giocata sabato 16/10/2010 contro la Leno. Nonostante la sconfitta per 7 a 3, il risultato nasconde una buona prova della squadra, che avrebbe meritato molto di più. Per la prima volta dall'inizio dell'attività si è visto un buon gioco e una certa fluidità nel giro palla. Da sottolineare le numerose azioni sulle fasce, da noi Mister ritenute estremamente importanti per arrivare di più nell'area avversaria. Da migliorare ancora la capacità di concentrazione, che è costata ai ragazzi numerosi dei gol subiti. Se continueranno a mettere ad ogni incontro lo stesso impegno di sabato, siamo fiduciosi in buone prestazioni e risultati, nonostante si prospettino incontri difficili.

Un ringraziamento va infine alla categoria pulcini che spesso e volentieri ci presta alcuni dei suoi elementi per rinsaldare le nostre fila. (Woopy)


SOCIETA CALCIO TENNISTAVOLO VARI AREA RISERVATA